Home Musica News Musica

Samuel Kerridge vuole farti sentire una cosa (in anteprima su Rolling Stone Italia)

Si chiama "Possession/Control" e ha i bassi più minacciosi che possiate trovare oggi

Foto: Stampa

Foto: Stampa

Samuel Kerridge ha pronto un nuovo EP. Si chiama The Silence Between Us e, come spesso succede quando si parla del ragazzo di Manchester, non è affatto per deboli di cuore.

Come se l’industrial techno non fosse già in se abbastanza esplicita, Samuel processa i suoni e plasma i pattern fino a dare ai suoi pezzi un’indole nervosa, totalmente irrequieta. Se guardiamo indietro ai suoi lavori precedenti poi, quasi tutti affidati alla Downwards di Regis, non è difficile notare che, col passare del tempo, il trend è quello di una musica sempre più febbricitante o, come la definisce la stessa label, “più agile di prima”.

Forse la Possession/Control che abbiamo la fortuna di avere in anteprima oggi è la più cattiva delle tre che compongono l’EP. Nasce da un minaccioso fluido oscuro, che ribolle fino a raggiungere un punto di instabilità molecolare. Solo a quel punto collassa sotto il peso di arpeggiatori agitatissimi e bassi vorticosi.

The Silence Between Us uscirà il 5 ottobre per Downwards e segna il ritorno di Kerridge dopo l’album Fatal Light Attraction di febbraio. Verrebbe da pensare che più in là di così l’inglese non si possa spingere, ma la verità è che riesce a rendere ogni disco più incazzato di quello prima, oltre che bello. Speriamo possa continuare così.

Tracklist:

A1 / 1. Possession/Control
B1 / 2. Ascension
B2 / 3. Radical Possibilities Of Pleasure

Leggi anche