Home Musica News Musica

“Rotting in Vain”, guarda il nuovo inquietante e gotico video dei Korn

Il protagonista della clip è Tommy Flanagan, attore di "Sons of Anarchy"

Come anticipato dal teaser di pochi giorni fa, è uscito il nuovo inquietante e gotico video dei KoЯn.

Nella clip di Rotting in Vain i membri della band emergono dagli angoli più bui della febbre farmaco-indotta di Tommy Flanagan. L’attore della serie Sons of Anarchy, con le unghie nere e una riga di guyliner, inala gas allucinogeni e beve da uno strano calice per poi distruggere la sua casa come se fosse Sweeney Todd.

Rotting in Vain è un anticipo di The Serenity Of Suffering, il nuovo disco in uscita il 21 ottobre per Roadrunner Records. Il seguito di The Paradigm Shift (2013) è il secondo album dal rientro nella band di Brian Welch. Il chitarrista ha dichiarato a Rolling Stone che i Korn hanno lavorato al nuovo disco per circa un anno: «Ci siamo detti, ‘Che cosa sono i Korn? Che cosa abbiamo cominciamo a fare?’ In questo album ci sono il sound e l’atmosfera tipica della band, ma abbiamo anche catturato l’intensità di ciò che i Korn sono sempre stati. È il più intenso ed energetico disco dei Korn degli ultimi dieci anni».

L’attuale formazione dei KoЯn vede Jonathan Davis alla voce (e cornamusa), Reginald “Fieldy” Arvizu al basso, James “Munky” Shaffer e Brian “Head” Welch alla chitarra e ai cori, tra i membri fondatori, e dal 2007 Ray Luzier alla batteria.