Home Musica News Musica

Rome Psych Fest, la nuova psichedelia torna nella capitale

Sul palco della seconda edizione della manifestazione romana arrivano Liars, Lali Puna, Moon Duo, Andrea Laszlo De Simone e tanti altri

Venerdì 17 e sabato 18 novembre Roma sarà di nuovo colorata dalla psichedelia: la seconda edizione del Rome Psych Fest, la manifestazione dedicata alle nuove tendenze della psichedelia italiana e internazionale, trasformerà il palco del Monk in un vero museo di esperimenti visivi, trasfigurazioni dello spazio e viaggi interstellari.

Il programma di quest’anno è ricco di proposte affascinanti: dai nomi più internazionali come Liars, Lali Puna e Moon Duo fino agli artisti italiani del momento come Andrea Laszlo De Simone (il suo è il primo live nella capitale) e i romani Rainbow Island. Tutti i musicisti si alterneranno su tre palcoscenici, di cui uno interamente dedicato alla Fuzz Club Records, etichetta inglese che porterà quattro band del suo roster: JUJU, The Underground Youth, New Candys e i Sonic Jesus.

Quello che vedete in cima all’articolo è l’artwork ufficiale del festival, curato da Lewis Heriz, autore delle copertine di Seu Jorge, Sun Ra Arkestra e Quantic. Qui, sul sito ufficiale, tutte le informazioni.