Home Musica News Musica

Rolling Stones, guarda il video di ‘Living in a Ghost Town’

Le città svuotate dal coronavirus sono al centro del video del nuovo singolo della band. “Sembra assurdo, ma non l’abbiamo scritta adesso”, ha detto Mick Jagger

Le città svuotate dall’isolamento per il coronavirus sono protagoniste del video di Living in a Ghost Town, il nuovo singolo dei Rolling Stones a 8 anni da Doom and Gloom e One More Shot. “Non l’abbiamo scritta adesso, è strano”, ha detto Mick Jagger in un’intervitsa con Zane Lowe di Apple Music. “La canzone parla di come ci si sente in un posto che era pieno di vita e poi si è svuotato. L’ho scritta velocemente, in 10 minuti, suonando la chitarra”.

Jagger, in realtà, ha cambiato alcuni versi del testo per renderlo più attuale. “Io e Keith Richards abbiamo pensato di pubblicarla”, ha spiegato. “Ma ho detto che avrei dovuto riscriverla. Alcuni passaggi non funzionavano, altri erano troppo strani o troppo dark. Quindi ho cambiato alcune cose. Non ho dovuto fare molto, in realtà. È molto simile a quanto avevo scritto all’inizio”.

Leggi anche