Home Musica News Musica

I Rolling Stones pubblicano una “Brown Sugar” inedita. Con Eric Clapton alla chitarra

È una delle versioni alternative che anticipano l'uscita della versione rimasterizzata di Sticky Fingers (disponibile dal 9 giugno). Un pezzo registrato a una festa

Per arrivare alla ristampa rimasterizzata di Sticky Fingers (1971), lo storico album dei Rolling Stones, basta seguire la scia di versioni alternative che il gruppo ha seminato online nelle ultime settimane.

Avete già sentito la versione alternativa di Dead Flowers e se siete stati attenti non vi siete persi neanche quella di Can’t You Hear Me Knocking.

Ma vogliamo parlare di Brown Sugar con Eric Clapton alla chitarra? Ascoltatela qui sopra, è uscita oggi.

È una registrazione di una suonata del 1970, avvenuta durante la festa di compleanno di Keith Richards e dello storico sassofonista degli Stones, Bobby Keys, morto a dicembre. Al piano, al posto di Ian Stewart, quella sera c’era Al Kooper (per capirci: il musicista che s’è inventato il riff di hammond di Like a Rolling Stone di Bob Dylan).

La ristampa di Sticky Fingers conterrà anche una versione estesa di Bitch, una acustica di Wild Horses, cinque canzoni registrate live alla Roundhouse di Londra nel 1971, una versione alternativa di Dead Flowers e Can’t You Hear Me Knocking.

La versione super deluxe (sì, esiste anche quella) avrà un altro album live di 13 tracce, Get Yer Leeds Lungs Out. È di un concerto alla Leeds University, sempre del 1971.

Ah, visto che si parlava di Brown Sugar: questa è la versione originale:

Leggi anche