Home Musica News Musica

Roger Waters: «Con il nuovo album dei Pink Floyd non c’entro niente»

La nota sulla pagina Facebook del bassista: «Sono uscito dal gruppo nel 1985. Non capisco perché alcune persone abbiano chiesto notizie a mia moglie su "Endless River"»

Roger Waters

Roger Waters

Roger Waters è stato piuttosto secco: «Con il nuovo album dei Pink Floyd, Endless River, non c’entro proprio niente». La nota è apparsa sulla pagina Facebook del famoso bassista che aveva lasciato la band nel 1985 e che ci teneva molto a specificare il suo grado di coinvolgimento nel nuovo lavoro di Gilmour e Mason che uscirà il 7 novembre: nessuno.

«Alcune persone hanno chiesto a mia moglie Laurie di un mio disco che uscirà a novembre: Errhh? Io non ho nessun album in uscita, si sono probabilmente confusi. David Gilmour e Nick Mason hanno un disco in uscita. Si chiama Endless River. David e Nick fanno parte dei Pink Floyd. Io, invece, non ne faccio parte: li ho lasciati nel 1985, 29 anni fa. Non ho avuto nulla a che fare con Momentary Lapse of Reason e The Division Bell, né coi tour tenuti dalla band nel 1987 e nel 1994, e non c’entro niente con Endless River».

Leggi anche