Roger Taylor: «Non abbiamo mai chiesto a George Michael di entrare nei Queen» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Roger Taylor: «Non abbiamo mai chiesto a George Michael di entrare nei Queen»

Il batterista smentisce la voce che circolava dopo l’esibizione dell’ex Wham! con la band al Freddie Mercury Tribute Concert. «Non avrebbe funzionato. Non era abituato all'impatto di una live band»

George Michael canta per Sidaction a Parigi nel 2012

Foto: Miguel Medina/AFP/GettyImages

Il batterista dei Queen Roger Taylor ha affrontato sul magazine inglese Classic Rock le voci secondo cui la band avrebbe chiesto a George Michael di sostituire Freddie Mercury dopo la morte di quest’ultimo avvenuta nel novembre 1991.

Com’è noto, l’ex cantante degli Wham! interpretò tre canzoni con i musicisti superstiti dei Queen al Freddie Mercury Tribute Concert che si tenne allo stadio di Wembley nell’aprile 1992, ovvero 39, These Are the Days of Our Lives con Lisa Stansfield e Somebody to Love. Taylor definisce quella performance «magnifica».

«Ricordo le voci che giravano, ma non avrebbe funzionato», spiega il batterista. «George non era abituato a lavorare con una live band. Non poteva credere alle sue orecchie quando facemmo le prove e sentì la potenza del gruppo alle sue spalle. Disse che era tipo un Concorde o qualcosa del genere».

Nella stessa intervista, Taylor racconta che il duetto fra Axl Rose ed Elton John su Bohemian Rhapsody stava per saltare. «Axl non si è fatto vedere alle prove. Siamo stati costretti a improvvisare».

Altre notizie su:  george michael Queen