Home Musica News Musica

Remixa “Like a Rolling Stone” di Bob Dylan

"Studio A Revisited" permette ai fan di mettere le mani sul classico del 1965 e racconta aneddoti sulle registrazioni del 1965-66

Bob Dylan a Londra, nel 1965. Foto: Tony Frank

Bob Dylan a Londra, nel 1965. Foto: Tony Frank

Bob Dylan ha pubblicato un nuovo set deluxe The Bootleg Series Vol. 12: The Cutting Edge 1965-1966 venerdì, che esamina il making of di tre dei suoi più importanti album – Bringing It Back Home, Highway 61 Revisited e Blonde on Blonde – con due, sei o 18 dischi di versioni alternative, demo o tracce di prova. Per celebrare questo tuffo all’interno di queste sessioni leggendarie, Dylan e la Sony Records hanno lanciato Studio A Revisited, un nuovo sito dove i fan possono remixare Like a Rolling Stone utilizzando le varie tracce della canzone e vedere una storia audio-video delle sessioni del 1965 e del 1966.

Il microsito è diviso in tre aree: Jam Session, Listening Session e Singing Session. In Jam Session, gli utenti possono scegliere tra quattro tracce inedite della canzone Like a Rolling Stonevocals and guitar, solo guitar, bass guitar e drums and organ – per creare il loro mix del singolo del 1965. Mentre il sito genera ogni diverso mix, pubblica fatti sulle sessioni di registrazione, incluso quale strumento specifico è stato suonato. Al momento, si può remixare solo Like a Rolling Stone; One of Us Must Know (Sooner or Later) è segnata come “coming soon.”

La Listening Session fornisce, invece, le “inside stories behind these legendary sessions” dalle sessioni invernali del 1965 di New York a quelle di Nashville del 1966. Sulla timeline, i fan possono sentire come le canzoni sono cambiate radicalmente nel corso delle sessioni; ad esempio, la versione dell’autunno 1966 di Visions of Joanna è molto più veloce e rock di quella poi apparsa su Blonde on Blonde.

L’area Singing Session, che non è ancora on line, permetterà ai fan di interagire con i testi di Dylan, per mettersi alla prova sulla conoscenza della canzoni e confrontarsi con la complessa scrittura di Dylan. Ai fan verrà dato un punteggio in base alla loro conoscenza dei testi di quel periodo.

Altre notizie su:  Bob Dylan