Home Musica News Musica

Prince è uscito da Internet

Pensavamo fosse amore e invece è stato un calesse. Il rapporto della star con la rete e i social network è finito in un drammatico flop

Prince Rogers Nelson, 58 anni a giugno

Prince Rogers Nelson, 58 anni a giugno

Già nel 2010 il principe del funk-rock non aveva fatto mistero di non apprezzare la rete come mezzo di comunicazione, dichiarando al Daily Mirror di non accettare soprattutto le regole dei mezzi di diffusione musicale come iTunes: “Internet è completamente finita. Non capisco perché dovrei dare la mia nuova musica a iTunes o chiunque altro. Non pagano in anticipo per essa e si arrabbiano quando non riescono ad averla. Internet è come Mtv. Era alla moda e dopo niente! è diventato sorpassato. Tutti questi computer e gadget digitali ti riempiono la testa di numeri e non fanno nulla di buono”.

Ad aumentare l’allarme dei suoi fan, ma anche il dissenso a questo punto, si aggiungeva anche un’esosa richiesta di rimborso che ammonterebbe a un milione di dollari a testa nei confronti di 22 di loro che avrebbero la colpa di aver pubblicato registrazioni non autorizzate dei suoi concerti dal vivo sui social network.

Motivo per cui ha fatto non poco stupore l’apertura dei suoi account Instagram a marzo, seguito da Twitter e Facebook in estate e i primi due singoli su Soundcloud, dopo aver fatto pace con la Warner Bros Records a 18 anni dalla loro separazione.

Adesso, quando tutti pensavano che fosse pace fatta, la chiusura di tutti i profili social e stop a ogni condivisione delle sue tracce su Soundcloud.

Una delle ultime tracce ufficiali rimaste di Prince sul web: il video di “Breakfast Can Wait” dal suo profilo su Vevo:

 

 

Leggi anche