Home Musica News Musica

Prince, dal 6 ottobre sarà possibile visitare Paisley Park

Il leggendario studio di registrazione nella casa dell'artista sta per diventare un museo aperto al pubblico

Prince (7 giugno 1958 - 21 aprile 2016) ha realizzato 39 album in studio, tra il 1978 e il 2015. Foto: Brian Rasic/Getty Images

Prince (7 giugno 1958 - 21 aprile 2016) ha realizzato 39 album in studio, tra il 1978 e il 2015. Foto: Brian Rasic/Getty Images

Lo studio di registrazione creato nella casa di Prince a Minneapolis sta per diventare un museo aperto al pubblico. Paisley Park – il nome dell’etichetta, dello studio e dell’intero complesso edile viene dalla canzone contenuta nell’album Around the World in a Day del 1985 – è stato finanziato in parte dalla Warner Bros Records dopo lo straordinario successo di Purple Rain, film e album.

Dal 6 ottobre sarà quindi possibile visitare Paisley Park, i biglietti per la visita di circa un’ora alla casa/studio dell’artista saranno disponibili da venerdì 26 agosto 2016. Immaginate la quantità di strumenti, premi, costumi di scena, auto storiche, mezzi di trasporto e memorabilia di ogni genere sarà possibile vedere nei luoghi dove Prince in persona ha inciso gran parte della sua produzione musicale da Purple Rain alla sua scomparsa il 21 aprile scorso.

L’amministrazione delle proprietà del defunto artista sono attualmente amministrate da Bremer Trust, mentre la gestione del museo è affidata a Graceland Holdings, la stessa società che si occupa della ex residenza di Elvis Presley.

Leggi l’ultima intervista a Prince. Il racconto inedito dell’ultimo incontro, lungo e intenso, con la rockstar appena scomparsa, che aveva aperto a “Rolling Stone” le porte del suo tempio.

Altre notizie su:  Prince