Home Musica News Musica

La prima dichiarazione degli Eagles Of Death Metal dopo la tragedia di Parigi

Il messaggio è stato pubblicato sulla loro pagina Facebook: «Vive la musique, vive la liberté, vive la France, e vive EODM»

La creatività rivisitata del disco "Peace, Love, Death Metal" degli Eagles Of Death Metal

La creatività rivisitata del disco "Peace, Love, Death Metal" degli Eagles Of Death Metal

A 5 giorni dall’attentato al Bataclan in cui hanno perso la vita 89 persone, gli Eagles of Death Metal, la band che si stava esibendo nella sala, hanno rilasciato la prima dichiarazione sulla loro pagina Facebook.

While the band is now home safe, we are horrified and still trying to come to terms with what happened in France. Our…

Posted by Eagles Of Death Metal on Mercoledì 18 novembre 2015

“Mentre i membri della band sono a casa al sicuro, siamo ancora sconvolti e stiamo ancora cercando di fare i conti con quello che è successo in Francia. I nostri pensieri e cuori sono prima di tutto con il nostro fratello Nick Alexander, con i nostri compagni di label Thomas Ayad, Marie Mosser, e Manu Perez, e con tutti gli amici e fan che hanno perso la vita a Parigi, e con i loro amici, parenti e cari.

Partecipiamo al dolore per le vittime, i fan, le famiglie, i cittadini di Parigi e per tutte le persone toccate dal terrorismo, ma nonostante questo siamo orgogliosi di essere uniti, insieme alla nostra nuova famiglia, nel portare amore e compassione.

Vorremmo ringraziare la polizia francese, l’FBI, i dipartimenti di stato francese e americano e tutti i presenti nella tragedia insieme a noi che si sono aiutati l’uno con l’altro al meglio delle loro possibilità durante questa inimmaginabile disgrazia, provando ancora una volta che l’amore cancella il male.
Tutti i concerti degli EODM sono sospesi fino a prossima comunicazione.
Vive la musique, vive la liberté, vive la France, e vive EODM.”

Leggi anche