Home Musica News Musica

“Post Pop Depression”, ascolta in anteprima il nuovo album di Iggy Pop | Leggi la recensione

Prodotto da Josh Homme nel deserto del Mojave, in uscita il 18 marzo prossimo e disponibile su Rolling Stone in esclusiva streaming per l'Italia

Iggy Pop, Josh Homme e Dean Fertita dei Queens of the Stone Age e la batteria di Matt Helders degli Arctic Monkeys. Foto: Andreas Neumann

Iggy Pop, Josh Homme e Dean Fertita dei Queens of the Stone Age e la batteria di Matt Helders degli Arctic Monkeys. Foto: Andreas Neumann

Post Pop Depression, il nuovo disco di Iggy Pop prodotto da Josh Homme nel deserto del Mojave, è in uscita il 18 marzo prossimo e disponibile in esclusiva streaming su Rolling Stone qui sotto. Buon ascolto.

Iggy Pop è una forza della natura, non si tira indietro nemmeno quando si tratta di posare nudo per una lezione di pittura. Ma la storia di Post Pop Depression è questa: uno dei maggiori protagonisti della New York anni ’70 ha chiesto aiuto a Josh Homme per creare un disco potente, dalle idee chiare e con uno scopo ben preciso di restare al passo con i tempi. Per farlo il frontman dei Queens of the Stone Age (fondatore anche di Kyuss e Eagles of Death Metal) lo ha portato in isolamento nel deserto del Mojave con la chitarra di Dean Fertita e la batteria di Matt Helders degli Arctic Monkeys. L’intervista completa ai due spiriti irrequieti del rock, Iggy Pop e Josh Homme, è disponibile in versione integrale sul nuovo numero di Rolling Stone, dal 3 marzo in edicola.

La tracklist di Post Pop Depression:

01. Break Into Your Heart
02. Gardenia
03. American Valhalla
04. In the Lobby
05. Sunday
06. Vulture
07. German Days
08. Chocolate Drops
09. Paraguay

Leggi anche