Home Musica News Musica

Post Malone: «Mi sono tatuato la faccia per insicurezza»

Il rapper ha scherzato sul suo aspetto in un’intervista a ‘GQ Style’

Photo by Rich Fury/Getty Images

Post Malone

Photo by Rich Fury/Getty Images

«Sono un inguardabile testa di cazzo, i tatuaggi in faccia potrebbero essere dovuti alla mia insicurezza», ha detto Post Malone in una recente intervista per GQ Style, che gli ha dedicato la copertina. Il rapper, che di recente è tornato a collaborare con Ozzy Osbourne per il singolo It’s A Raid, ha raccontato cosa lo ha spinto a riempirsi il volto di tatuaggi (tra le ultime aggiunte ci sono una sega circolare e un guanto medievale).

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

@gqstyle 💙

Un post condiviso da @ postmalone in data:

«Non mi piacevo, quindi ci ho messo sopra qualcosa di figo, così che potessi guardarmi allo specchio e pensare di essere cool, avere un po’ di autostima nei confronti del mio aspetto», ha detto. Nel 2018, l’ultima volta che un giornalista gli aveva chiesto dei suoi tatuaggi, Malone si era nascosto dietro una battuta: «Li ho fatti per far incazzare mia mamma». 

Altre notizie su:  Post Malone