Home Musica News Musica

Nasce Popster, la piattaforma che ti mette in contatto con i migliori musicisti italiani

Il progetto si rivolge a chi vuole far crescere il proprio progetto musicale. Offre consulenze e feedback diretti da moltissimi musicisti italiani: hanno aderito Xabier Iriondo, Beatrice Antolini e altri

Con Popster la musica non sarà più quella di prima. È nata infatti una piattaforma attraverso la quale chiunque potrà, in modo semplice e veloce, far crescere il proprio progetto musicale passo passo con a fianco i migliori artisti italiani. Il tutto in diretta live e senza filtri.

Tanti i musicisti coinvolti, da Federico Poggipollini a Beatrice Antolini, da Omar Pedrini a Patrizia Laquidara. Ma non mancano artisti di grande livello per ogni esigenza: dal bassista e chitarrista degli Afterhours Roberto Dell’Era e Xabier Iriondo, al chitarrista Valter Vincenti (nella formazione di Alborosie), oppure il duo dei Lombroso con il violista e chitarrista Dario Ciffo e il batterista (anche di Morgan) Agostino Nascimbeni, i cantautori Gianluca De Rubertis e Francesco Arpino, il tastierista Antonio Aiazzi (Litfiba) o il vocal coach Beppe Cantarelli.

E insieme a Popster nasce anche il primo “Talent online”, dove gli utenti avranno l’opportunità di far ascoltare le proprie canzoni (o parti strumentali o cantate) e ricevere immediatamente un feedback dal proprio artista di riferimento – o il migliore per quel progetto – da condividere poi sui social o come biglietto da visita. Il tutto senza gare o prove da superare, ma semplicemente indirizzato allo scopo di migliorarsi e contestualmente promuovere il proprio lavoro.

Tre i servizi principali. Quello decisamente più innovativo si chiama Popster Talent. In pratica è il primo talent show online, attraverso il quale l’utente potrà svolgere una vera e propria audizione con il musicista di riferimento o quello più adatto allo stile che si vuole raggiungere. Acquistando questo servizio, si avrà accesso a una videochiamata di 8 minuti dove sarà possibile esibirsi live o far ascoltare una canzone registrata di massimo 3 minuti (caricandola sul sito) e poter contare sul giudizio immediato dell’artista per i successivi 5 minuti. Il tutto sarà registrato, editato e spedito all’utente che potrà divulgare il video dove preferisce: per promuoversi sui social o inviato agli addetti ai lavori.

Il secondo servizio si chiama Popster Review. Si tratta dell’offerta professionale, con la quale – in base a un calendario e alle disponibilità degli artisti presenti sul sito – l’utente potrà acquistare videochiamate (o semplici call senza video) della durata di 15-30-40 minuti (cumulabili) che si svolgeranno “one to one” con l’artista più adatto a migliorare il proprio progetto musicale. Delle consulenze approfondite, dove sarà possibile far ascoltare i propri brani (che si potranno caricare direttamente sulla piattaforma), chiedere consigli, dritte, suggerimenti e affidarsi all’esperienza, sia musicale che di produzione, di artisti che da anni lavorano ai più alti livelli nel settore. Fra le opzioni è presente anche il servizio offline, con il quale si potrà inviare un proprio brano (o parte strumentale o cantata) e ottenere una recensione scritta dall’artista che verrà inviata via mail.

Il terzo servizio, che si chiama Popster Fan, è invece dedicato al pubblico: offre la possibilità di acquistare uno o più videomessaggi personalizzati di saluto o di augurio per un evento o una ricorrenza. Compilando l’apposito form sarà possibile indirizzare l’artista verso il messaggio personalizzato più in linea con le proprie esigenze o aspirazioni.

Insomma, da oggi la musica non sarà più la stessa perché per la prima volta molti artisti italiani di grande livello – e tanti altri si aggiungeranno – sono a disposizione in diretta live su Popster in varie modalità di tutti coloro che hanno un progetto nel cassetto o già qualcosa di valido al quale manca uno spunto, una dritta, un suggerimento in più per renderlo davvero speciale.