Home Musica News Musica

Pop Smoke è stato arrestato a causa di una Rolls Royce rubata

Il rapper di Brooklyn è stato accusato di aver trasportato un'auto da 375mila dollari dalla California a New York dopo averla presa in prestito per un video

Foto: Steven Ferdman/Shutterstock

Pop Smoke è stato arrestato venerdì all’aeroporto John F. Kennedy di New York City al ritorno dalla settimana della moda di Parigi, come riporta il New York Times.

Il rapper di Brooklyn, vero nome Bashar Jackson, è accusato di aver trasportato una Rolls Royce nera rubata che avrebbe preso in prestito per un video musicale in California. La macchina, del valore di circa 375mila dollari, sarebbe stata spostata a New York su un autocarro.

Lo scorso novembre Jackson ha pubblicato una sua foto con l’auto rubata sui social media, e mentre l’immagine è stata rimossa da Instagram, al momento della pubblicazione, è ancora su Facebook. Un mese fa, secondo quanto riferito, gli investigatori hanno rintracciato la macchina nella casa dei genitori di Jackson, nella zona Canarsie di Brooklyn, e hanno scoperto che la targa sulla Rolls era stata cambiata e che i vetri erano stati oscurati. L’auto è poi stata restituita al legittimo proprietario.

Pop Smoke è diventato uno dei rapper più chiacchierati di New York nell’ultimo anno, dopo l’uscita del suo mixtape di debutto, Welcome to the Woo, la scorsa estate. Di recente ha collaborato con Travis Scott e i Jackboys per il loro brano Gatti.

Ma l’artista aveva già avuto altri problemi con la legge. In particolare Jackson è stato uno dei cinque rapper costretti a rinunciare a esibirsi al Rolling Loud a New York lo scorso ottobre, dopo che gli organizzatori del festival avevano ricevuto una lettera dal Dipartimento di Polizia di New York in cui si affermava che lui e gli altri performer erano “associati a recenti atti di violenza in tutta la città”.

Pop Smoke inoltre è reduce da un programma di recupero in seguito a un’accusa di possesso di arma da fuoco, che poi è stata ritirata.
 

Altre notizie su:  Pop Smoke