Pink Floyd: i dipinti di "The Wall" sono in vendita | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Pink Floyd: i dipinti di “The Wall” sono in vendita

Le opere create da Gerald Scarfe per la trasposizione cinematografica del concept album saranno anche al centro di una mostra organizzata a San Francisco

I dipinti originali di Gerald Scarfe, creati per l’adattamento cinematografico di The Wall dei Pink Floyd, saranno messi in vendita alla San Francisco Art Exchange. Inoltre, sempre alla SFAE, sarà organizzata una mostra.

Scarfe ha scelto 11 opere, incluse alcune delle più iconiche, come The Scream, Giant Judge and Hammers, The Teacher, The Mother e Education For What? Nella mostra anche delle illustrazioni legate a Comfortably Numb, oltre a uno storyboard creato per The Wall. Il catalogo completo è disponibile sul sito della SFAE.

"Education For What? No Jobs!" di Gerald Scarfe

“Education For What? No Jobs!” di Gerald Scarfe

Scarfe iniziò a lavorare sui visual di The Wall ancora prima che i Pink Floyd registrassero il disco. Seguendo le richieste di Roger Waters, Scarfe si mise al lavoro su molti pupazzi e cartoni da usare durante i live – sebbene i Floyd abbiano suonato suonato quel disco solo in quattro città e non ci siano video. Le animazioni di Scarfe, tuttavia, sono apparse nel film.

"Judge With Marching Hammers" di Gerald Scarfe

“Judge With Marching Hammers” di Gerald Scarfe

In una intervista con Rolling Stone, Scarfe ha ricordato la sensazione di quando sentì per la prima volta i demo di The Wall: «Quando la registrazione finì, c’era un silenzio strano. Qualsiasi cosa si potesse dire era inadeguata. L’unica cosa che dissi fu “fantastico!”. Ci fu un altro silenzio imbarazzante e Roger disse “Bene, mi sento come se avessi tirato giù i pantaloni e fatto la cacca davanti a te”.

Altre notizie su:  Pink Floyd The Wall