Petit Singe si racconta in cinque brani | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Petit Singe si racconta in cinque brani

Il nuovo mini LP "Akash Ganga" della producer di Forlì è fuori dal 28 aprile

Foto. Stampa

Foto. Stampa

Abbiamo già avuto modo di parlare di e con Hazina Francia, alias Petit Singe, almeno in due diverse occasioni da queste parti.

Così, per poter conoscere il suo nuovo mini LP per Haunter Records senza dover necessariamente passare per il meccanismo forzato release-intervista, abbiamo pensato di chiedere una specie di playlist alla producer di Forlì. Cinque brani non suoi che però le appartengono particolarmente. Akash Ganga, il mini LP di cui sopra, è uscito il 28 aprile sia in vinile che in digitale.

1. “Naha” di PNL (2016)

“Pezzo incredibile, video altrettanto. L’album che contiene questo pezzo è un film vero e proprio, per lunghezza e ricchezza di contenuti.”

2. “فناء غادة” di MSYLMA (2017)

“Ho scoperto Msylma per caso, grazie a un featuring con ZULI pubblicato dallo stesso sul suo SoundCloud. Credo che questo pezzo sia incredibile. La voce è straziante, bellissima. Mi ha ricordato alcuni pezzi di Arca.”

3. “Kos Bir” di AyGeeTee x Kinlaw (2015)

“Utilizzo spesso questo pezzo durante i warm-up. Credo si addica molto per creare un’ atmosfera adatta a tutti.”

4. “Sin Rumbo” di Arca (2016)

“Credo che non ci siano parole per descrivere questo pezzo.”

5. “Weep” di Y1640 (2017)

“Ultimamente sono in fissa con le voci. La vocina iniziale di questo pezzo mi fa impazzire. L’ho suonato nel mio ultimo set al Loose 2k17 di Ravenna.”

Altre notizie su:  Petit Singe