Home Musica News Musica

Peter Buck dei R.E.M. ha un nuovo gruppo

Sono in quattro, si chiamano No Ones, sono per metà americani e per metà norvegesi, pubblicheranno un album nel 2020

The No Ones

Foto: Yep Roc

Peter Buck dei R.E.M. ha un nuovo gruppo. Lo ha annunciato l’etichetta discografica Yep Roc. La band si chiama No Ones ed è formata dal chitarrista con l’americano Scott McCaughey e i norvegesi Frode Strømstad e Arne Kjelsrud Mathisen. I quattro pubblicheranno un album nella primavera del 2020 e suoneranno al festival di Roskilde.

McCaughey è stato un membro aggiunto dei R.E.M., ha fondato Young Fresh Fellows e Minus 5, è collaboratore fisso di Buck. Frode Strømstad è membro degli I Was A King e ha suonato con Robyn Hitchcock. Arne Kjelsrud Mathisen suona negli Heroes & Zeros, dirige l’etichetta discografica Arcane Collective, compone musica per film e produzioni teatrali.

Per ora non si sa granché della formazione che si è già esibita in Norvegia nel 2017, dove tornerà nel 2020. Durante un concerto a Trondheim, McCaughey aveva spiegato che il gruppo aveva già registrato a Portland 15 canzoni nell’arco di tre giorni per un album “che prima o poi uscirà”. La Yep Roc ha spiegato in un comunicato che le canzoni dei No Ones trattano di “rapimenti, misteri interstellari, stregoneria e cose più terrene come cambiamenti climatici, gentrificazione e desolazione interiore. Le armonie vocali e le fioriture psichedeliche uniscono i suoni solari e turbolenti degli anni ’60 con l’oscurità e la decadenza odierna”.

Altre notizie su:  peter buck r.e.m.