Home Musica News Musica

Pete Doherty è stato multato mentre cercava il suo cane in sella a uno scooter elettrico

Il cantante, che non avrebbe potuto guidare, ha affermato che non sapeva che lo scooter elettrico violasse le regole

Pete Doherty

Foto di Pascal Le Segretain/Getty Images

A Pete Doherty è stato vietato di nuovo di guidare dopo che l’anno scorso la polizia lo aveva fermato
in sella a uno scooter elettrico mentre cercava uno dei suoi cani.

Il cantante dei Libertines, che già non avrebbe dovuto guidare dopo che gli erano stati tolti più di 12 punti dalla patente, ha detto di non essere consapevole che guidare l’e-scooter violasse i termini del suo divieto.

Durante un’udienza che si è svolta il 4 settembre, quasi un anno dopo il fermo, è emerso che gli agenti di polizia avevano fermato Doherty per scattarsi un selfie e lo avevano informato che avrebbe potuto guidare lo scooter sul marciapiede. «La legge non è stata applicata in maniera certa» dice il suo legale. «Il suo cane era scappato ed era andato a cercarlo. Quando la polizia l’ha fermato stava rientrando. Non stava guidando un’auto senza patente.

Il magistrato ha riconosciuto che Doherty è stato male informato dagli agenti, aggiungendo: «È stato un pessimo scambio, un paio di selfie in cambio di informazioni sbagliate». Doherty, che è colpevole anche di aver guidato senza assicurazione un’auto ad agosto, dovrà pagare 6000 sterline e non potrà mettersi al volante per due anni.

Altre notizie su:  pete doherty