Home Musica News Musica

Pearl Jam a MadCool contro la violenza sulle donne


La band di Eddie Vedder ha proiettato un videomessaggio di Javier Bardem e Luis Tosar: «Anche se avete ballato insieme tutta la notte, anche se siete andati a casa insieme, se ti dice no è no»

Ieri sera i Pearl Jam hanno suonato al Mad Cool Festival di Madrid, e non è stata una serata qualsiasi. La nuova location di Valdebebas (sette palchi, dove si alterneranno Tame Impala, Kasabian, Fleet Foxes, MGMT, Jack White, Massive Attack e tantissimi altri) era stracolma di pubblico, e Eddie Vedder e soci hanno suonato un set gigantesco: 24 brani, tra cui una cover di Neil Young (Rockin’ in the Free World) e persino Eruption di Van Halen. Ma è dopo Jeremy che la band ha deciso di fermarsi e dedicare un momento a un problema molto sentito in Spagna – e non solo, purtroppo: la violenza sulle donne.

Vedder si è rivolto al pubblico in spagnolo, chiedendo di guardare tutti un video girato dagli amici Javier Bardem e Luis Tosar. «Anche se avete ballato insieme tutta la notte, anche se siete andati a casa insieme, se ti dice no è no. E se non ti dice sì, significa no», hanno detto gli attori. «Questo è per le donne forti nel pubblico, quelle che cambiano il mondo», ha aggiunto Vedder.

Era già successo a Roma, con la cover di Imagine di John Lennon e quel messaggio per i migranti, con i megaschermi riempiti dall’immagine di una ciambella e l’hashtag #apriteiporti: «Siamo via da casa e quando torneremo il nostro paese sarà cambiato, pace».

Leggi anche