Paul McCartney ha smesso di firmare autografi | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Paul McCartney ha smesso di firmare autografi


«Lo stesso vale per le foto. Non sarebbe meglio parlare e scambiarci delle storie?», ha detto a Reader’s Digest


macca-getty-ITA

Paul McCartney

Foto: Uriel Sinai/Getty Images

In una recente intervista per Reader’s Digest, Paul McCartney ha detto di aver smesso di firmare autografi perché l’operazione gli è sempre sembrata «un po’ strana».

Nel corso della sua lunga carriera, il musicista è stato fermato dai fan migliaia di volte: «Mi chiedono: puoi scrivere il tuo nome sul retro di questo scontrino, per favore? Ma perché? Sappiamo entrambi chi sono», ha raccontato. Lo stesso vale per i selfie, a cui l’ex Beatle preferisce «scambiare storie».

«Di solito viene fuori una foto scadente, con un brutto sfondo e la mia faccia un po’ triste», ha detto Macca. «Meglio parlare».

Di recente McCartney ha anche parlato dello scioglimento dei Beatles – «Non l’ho provocato io, è stato John», ha detto – e della rivalità con i Rolling Stones, che ha definito «una blues cover band». Ne abbiamo parlato qui.

Altre notizie su:  Paul McCartney