Home Musica News Musica

Paul McCartney e le canzoni dei Beatles: «Non me le ricordo tutte. Ogni volta devo impararle da capo»

Dopo aver lavorato a oltre mille canzoni nella sua vita, l'ex Beatles deve ogni volta tornare in sala prove e ricominciare da capo. Ma a 77 anni ci può anche stare

Proprio così, a 77 anni, Sir Paul McCartney non si ricorda minimamente di ogni canzone che ha scritto. L’ex bassista dei Beatles però non ne fa un mistero.

In una recente intervista con il Mirror, Macca ha confidato di non ricordare tutte le canzoni dei Beatles. «Devo impararle da capo ogni volta. Ne ho scritte una caterva. Quando siamo in sala prove poi mi ricordo: “Ah, sì, è così che faceva!”»

Dopo oltre mille canzoni scritte (o co-scritte) nella sua carriera, Macca comunque ancora nutre un certo orgoglio nei confronti delle sue composizioni in gioventù. «Mi piacciono ancora! Su alcune vecchie canzoni dico: “Ah, questa sì che è una mossa intelligente, non l’avrei mai fatta io”. Ma è elettrizzante notare come tutti quei pezzi funzionino ancora oggi. Eravamo un piccolo gruppo rock di Liverpool, la cosa è semplicemente andata avanti.»

Leggi anche