Home Musica News Musica

Ozzy Osbourne: “Ho il Parkinson”

"Vorrei che i fan mi restassero vicino, perché ho bisogno di loro”, ha detto il cantante

Ozzy Osbourne

Foto: Amy Harris/Invision/AP/Shutterstock

Ozzy Osbourne è malato di Parkinson. La notizia arriva da un’intervista rilasciata dal cantante a Good Morning AmericaLa diagnosi risale allo scorso febbraio, un altro duro colpo dopo la lunga serie di problemi di salute che hanno colpito Ozzy nell’ultimo anno, tra cui un’infezione quasi letale e una caduta che ha danneggiato il suo sistema nervoso. Osbourne sarebbe già in cura, e ha detto di sentirsi in colpa per aver nascosto la malattia ai suoi fan.

“Ho scoperto di avere una leggera forma di… come si chiama?, ha chiesto alla moglie durante l’intervista. “PRKN 2, una forma di Parkinson”, ha risposto Sharon. “Ci sono molti tipi di Parkinson. Non è sempre una condanna a morte, ma colpisce alcuni nervi”.

Ozzy, poi, ha elencato i sintomi di cui soffre al momento, e non è detto che tutti dipendano necessariamente dalla malattia. “Ho perso sensibilità a un braccio dopo l’operazione, le gambe diventano sempre fredde”, ha detto. “Non so se sia il Parkinson o meno, ma insomma… è un problema. Quando mi hanno operato hanno tagliato dei nervi. Non avevo mai sentito parlare di questo tipo di dolore, è una sensazione strana”.

Sharon ha spiegato che ad aprile il marito andrà in Svizzera per farsi visitare da uno specialista, un professore che cercherà di distinguere le diverse cause dei sintomi di Ozzy. “Andremo ovunque sarà possibile avere risposte”, ha detto. “Siamo abbastanza fortunati da potercelo permettere”, ha aggiunto Osbourne.

Parlare della malattia ha tolto un peso dalle spalle del cantante. “Mi sento meglio adesso che ho accettato di avere il Parkinson”, ha detto. “Spero che i miei fan resistano e vorrei che mi restassero accanto, perché ho bisogno di loro”. I fan, ha spiegato Ozzy, sono “come l’aria”.

L’ex frontman dei Black Sabbath ha anche detto che non vede l’ora di tornare a suonare dal vivo. “Non ho ancora finito. Non ho intenzione di andare da nessuna parte”, ha detto. Per questo, sembra che i concerti americani organizzati per la prossima primavera non verranno cancellati.

In un’intervista con Rolling Stone dello scorso agosto, Osbourne aveva spiegato quanto fosse difficile la riabilitazione. “Per i primi quattro mesi ho vissuto in totale agonia”, ha detto. “Non avevo mai provato niente del genere. È stato orribile. Sto facendo terapia, ma i progressi sono molto lenti”. Durante il recupero ha registrato la sua parte inTake What You Want, il singolo di Post Malone, e ha trovato l’ispirazione per Ordinary Man, il nuovo album in uscita il prossimo mese.

Altre notizie su:  Ozzy Osbourne