Home Musica News Musica

Ornella Vanoni ha il Covid: «Sto bene»

L’ha annunciato sui social con una foto in cui la si intravede sotto le coperte. Prima di lei ne hanno parlato Marracash, Shade, Nina Zilli, suscitando commenti a volte velenosi

«Mi ha presa! Sto bene», scrive Ornella Vanoni twittando una foto in cui è sotto le coperte e s’intravedono giusto i capelli e la fronte. Si riferisce al Covid-19 su cui aveva scherzato in febbraio nel tweet fissato nel suo profilo: «Corona tu non mi avrai!».

Vanoni non è la prima cantante che annuncia sui social di avere la malattia causata dal coronavirus. Due giorni fa l’ha fatto con nonchalance Marracash pubblicando su Instagram una foto scattata in un negozio di abbigliamento. È accompagnata da una caption in cui il rapper annuncia i dischi di platino per Qualcosa in cui credere con Guè Pequeno e Neon con Elisa, e aggiunge: «Questa l’ultima foto che ho fatto prima di prendere il Covid (tranquilli sto bene e sono quasi guarito)».

Prima di lui Shade ha raccontato: «Nella percezione comune questo virus attacca solo persone anziane o con patologie pregresse eppure io sono giovane, mi alleno quasi tutti i giorni, e vi garantisco che ci sono stati momenti in cui a fatica mi sono riuscito ad alzare dal letto e in cui perfino respirare bene mi sembrava la cosa più difficile del mondo».

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Sapete che sono stato parecchio male nei giorni scorsi, mi sono messo in isolamento preventivo e ho scoperto di essere positivo al COVID-19. Detesto rendere pubbliche le mie questioni private ma vi scrivo queste parole in parte per giustificare la mia assenza e non farvi preoccupare più del dovuto e in parte per senso di responsabilità. Nella percezione comune questo virus attacca solo persone anziane o con patologie pregresse eppure io sono giovane, mi alleno quasi tutti i giorni, e vi garantisco che ci sono stati momenti in cui a fatica mi sono riuscito ad alzare dal letto e in cui perfino respirare bene mi sembrava la cosa più difficile del mondo. Mi reputo fortunato, ora mi sento molto meglio e spero che per me il peggio sia passato, rimarrò in quarantena finché non sarò negativo. Vi invito solo a mettere la mascherina e a rispettare le norme igieniche, fatelo per voi e per i vostri familiari. Vi mando un abbraccio che per ora è meglio sia solo virtuale. ♥️

Un post condiviso da Shade (@vitoshade) in data:

Nina Zilli ha postato una sua immagine simil Cleopatra scrivendo che «servono sempre un po’ di autoironia e figaggine indotta da una app, quando la fortuna è cieca e la sfiga ci vede benissimo. Mi metto nel mio “sarcofago” e aspetto la prossima reincarnazione #quarantena #lavitaaitempidelcovid #covidpositiva», per poi avanzare ipotesi su dove l’ha preso, forse a una cena: «Evitate i posti affollati». I suoi post hanno causato un’ondata di commenti negativi a cui la cantante ha risposto con un articolo su La Stampa.