Home Musica News Musica

Oasis, dall’Irlanda una maxi offerta per rimettere insieme la band

Una società avrebbe proposto ai fratelli Gallagher una cifra stratosferica per tornare insieme sul palco e se le ultime richieste di Noel fossero prese sul serio si aggirerebbe attorno ai venti milioni di sterline.

Una reunion desiderata dai fan da quasi 10 anni, da quell’agosto 2009 che segnò la fine degli Oasis in un camerino di Parigi. Dieci anni in cui le speculazioni si sono susseguite ininterrottamente, tra le accuse di Liam, il silenzio di Noel o l’invito a seppellire l’ascia di guerra a suon di gin tonic; sono di pochi mesi fa, infatti, gli ultimi tweet di Our Kid in cui invitava The Chief a “smetterla di cazzeggiare” e riformare la band di Supersonic, aggiungendo “pago io da bere”.

Per cui, dopo l’ennesimo invito di Liam diretto al fratello – che tuttavia continua a non commentare – sembra che ci sia qualcuno disposto a spingere l’acceleratore per una reunion degli Oasis. Pare infatti che la società di live promoting irlandese MCD sarebbe disposta a versare una cifra milionaria ai due Gallagher pur di rivederli insieme sul palco dello Slane Castle, storica location immortalata dagli U2 nella copertina di The Unforgettable Fire che negli anni ha già ospitato live mastodontici, tra Bob Dylan, Rolling Stones, Guns ‘N Roses o Queen.

«Gestiamo la promozione sia di Liam che di Noel, e Liam ha sempre detto che un giorno torneranno a suonare insieme», ha affermato Denis Desmond, capo della MCD, durante un’intervista rilasciata a Extra.ie. Gli Oasis hanno già suonato allo Slane e per loro c’è sempre un’offerta sul tavolo, e lo sanno. Questa offerta continua a crescere ogni settimana che passa, e sanno anche questo».

Durante un’intervista rilasciata nel 2016 al Daily Mail, Noel dichiarò ironicamente che la cifra necessaria al ricongiungimento con il fratello si aggirerebbe sui 20 milioni di sterline, aggiungendo che nessuno aveva ancora osato tante. Per cui, dato che le cifre messe sul piatto da MCD non sono ancora state rese note, che sia questa la volta buona?

Leggi anche