Home Musica News Musica

La notte folle di Miley, mille cambi d’abito e un album nuovo

Ha condotto e monopolizzato i VMA. E come se non bastasse ha fatto uscire gratis "Miley Cyrus & Her Dead Petz" con Ariel Pink e i Flaming Lips

Tre dei look (Versace e Atelier Versace) sfoggiati durante i VMA da Miley Cyrus.

Tre dei look (Versace e Atelier Versace) sfoggiati durante i VMA da Miley Cyrus.

La regina della notte dei VMA non è stata Taylor Swift (come si potrebbe pensare guardando la quantità di premi portati a casa). Non è stata neanche Nicki Minaj, nonostante abbia avuto parole poco carine nei suoi confronti.

A portare a casa la coroncina a fine serata è stata Miley Cyrus.

Un trionfo iniziato durante la diretta, quando la conduttrice dei premi ha scelto alcuni degli outfit più impensabili per presentarsi sul palco (una decina in tutto, tra Versace, Prada e Agatha Ruiz de la Prada).

Lemme get a lemme get a lemme get a liewkkkkkk

Una foto pubblicata da Miley Cyrus (@mileycyrus) in data:

Come ogni edizione (o quasi), c’è stato anche il premio #freethenipples. E non è difficile indovinare chi abbia vinto lo specialissimo award.

La ciliegina sulla torta? L’annuncio del nuovo album Miley Cyrus & Her Dead Petz. Gratis, sul suo sito, durante la performance che ha chiuso la serata. Sul finale della canzone è salito sul palco Wayne Coyne, il cantante dei Flaming Lips e amico della Cyrus, armato di un cannone spara coriandoli da piazzare, con classe, in mezzo alle sue gambe.

E Wayne Coyne è uno dei nomi che ha partecipato alla realizzazione di Miley Cyrus & Her Dead Petz. Assieme a lui, Ariel Pink, Big Sean e Sarah Barthel dei Phantogram per un maxi lavoro di 23 tracce.

Vuoi dirci qualcos’altro, Miley?

Altre notizie su:  Miley Cyrus