“Non esistono immagini mute”, guarda il live del compositore Chassol | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

“Non esistono immagini mute”, guarda il live del compositore Chassol

Ha collaborato con Frank Ocean su consiglio di Diplo, e con i connazionali Phoenix e Sébastian Tellier. Ma è anche un compositore di colonne sonore che ha Morricone come riferimento. Lo abbiamo incontrato al Linecheck festival

«Non esiste un’immagine muta. Anche azzerando il volume della televisione, rimarrà comunque il suono di quello che ti circonda», ci ha raccontato il compositore Cristophe Chassol quando l’abbiamo incontrato all’Elita Linecheck Festival, nell’ambito di La Francia in scena, stagione artistica dell’Institut français Italia su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia. Chassol non è un semplice musicista: ha imparato a suonare il piano a 4 anni, e da allora ha spaziato con le sue influenze dai Sex Pistols a Miles Davis. Il suo percorso lo ha portato a scrivere colonne sonore – come il suo idolo Ennio Morricone – ma anche a collaborare con Frank Ocean su consiglio di Diplo, suo grande fan.

È l’inventore dell’ultrascore, un modo di comporre melodie che ha come base la ripetizione di video, come potete vedere nel video qui sopra. Potrete rivederlo live in Italia il 4 novembre per il Festival Roma Europa, al Monk di Roma.