Home Musica News Musica

Noel Gallagher: «Miley Cyrus? La cultura americana sessualizza le donne»


«È colpa della stupida cultura americana», ha detto l’ex Oasis della performance agli ultimi MTV Video Music Awards, «in Inghilterra non sarebbe mai successo»

Noel Gallagher live al Fabrique di Milano. Foto di Michele Aldeghi.



Noel Gallagher ha parlato di Miley Cyrus e della sessualizzazione delle popstar americane in una recente intervista al Daily Star. L’ex Oasis ha raccontato che mentre guardava la performance di Midnight Sky agli ultimi MTV Video Music Awards, suo figlio gli ha chiesto come mai il cameraman le inquadrasse solo le gambe.

«Miley Cyrus, quella donna orrenda, era sul palco a fare della roba e persino mio figlio, che ha solo nove anni, mi ha chiesto spiegazioni», ha detto. «Le donne sono sessualizzate per colpa dell’America, la cultura britannica non lo farebbe mai. Questa roba viene tutta dall’America: una cultura infantile e idiota».

I commenti di Gallagher arrivano dopo che la stessa Cyrus ha accusato MTV di sessismo. «La luce beauty è usata solo sulle donne e io gli ho chiesto di spegnerla», ha detto. «Nessuno direbbe a Travis Scott o Adam Levine che non possono spegnere quella luce».

Qualche giorno fa, invece, Noel Gallagher ha raccontato perché non indossa la mascherina. «Ci tolgono troppe libertà. Se la mettono gli altri non verrò contagiato», ha detto.

Altre notizie su:  Noel Gallagher