Home Musica News Musica

I Nine Inch Nails sono pronti a tornare nel 2016. Parola di Trent Reznor

È già disponibile in tiratura limitata "Cargo In The Blood", l'art book con le opere di Russell Mills realizzate per "Hesitation Marks" (2013). Ma c'è dell'altro

Trent Reznor durante l'esibizione dei Nine Inch Nails ad Austin City Limits del 18 ottobre scorso

Trent Reznor durante l'esibizione dei Nine Inch Nails ad Austin City Limits del 18 ottobre scorso

È disponibile dal 16 dicembre Cargo In The Blood, un libro in tiratura limitata (solo 200 pezzi) con tutte le opere realizzate dall’artista Russell Mills per Hesitation Marks (2013), l’ultimo album in studio dei Nine Inch Nails.

Ma c’è dell’altro, Trent Reznor ha infatti annunciato via Twitter l’atteso ritorno della band:

Sono passati quasi 3 anni da Hesitation Marks (2013) e in questi anni Trent si è dato da fare, tra gli altri progetti, con il side project How to Destroy Angels, che condivide con la moglie Mariqueen Maandig.

Ma il polistrumentista, produttore e tuttologo fondatore dei Nine Inch Nails si è dato da fare anche con Beats Music prima e con Apple Music poi, come consulente musicale per il videogame Batman e ha firmato la colonna sonora di Gone Girl, film di David Fincher.  Il regista è al lavoro con mr. Nine Inch Nails e Julie Taymor per un adattamento teatrale del film Fight Club, Chuck Palahniuk sarà il supervisore del progetto.