Home Musica News Musica

Niente Casa Bianca per Kanye West


Il rapper ha ammesso la sconfitta alle elezioni presidenziali con un Tweet. Ci riproverà nel 2024

Le elezioni negli Stati Uniti sono ancora una partita apertissima, con molti stati in bilico e grossi ritardi nello scrutinio dei voti. Ma mentre Donald Trump annuncia la vittoria e contemporaneamente denuncia brogli e Joe Biden chiede pazienza, un altro candidato ha già ammesso la sconfitta: Kanye West. L’annuncio è arrivato direttamente su Twitter, dove il rapper ha postato una foto in cui guarda la mappa dei risultati. La didascalia è essenziale: “Vabbè. Kanye 2024”.

La campagna elettorale di West è iniziata ufficialmente a luglio – con un comizio surreale – ed è proseguita tra difficoltà di finanziamento, battaglie con le case discografiche, preghiere per Trump e festeggiamenti per risultati falsi. «Oggi voto per la prima volta della mia vita per il Presidente degli Stati Uniti», ha scritto su Twitter la mattina delle elezioni, «e sarà qualcuno di cui mi fido davvero… io».

Altre notizie su:  Kanye West