Home Musica News Musica

Nick Cave, ‘Idiot Prayer’ arriva al cinema


Il film-concerto registrato a giugno sarà nelle sale italiane a novembre, qualche giorno prima dell’uscita su disco

Nick Cave

Un fotogramma di 'Idiot Prayer'

“Più che un concerto, è un’esperienza solenne che per due ore tiene lontana ogni bruttura”, scrivevamo di Idiot Prayer, l’esibizione per voce e pianoforte che Nick Cave ha registrato all’Alexandra Palace e che è stata trasmessa in streaming lo scorso luglio. Quella performance così intensa e particolare arriverà al cinema e anche su disco. Idiot Prayer sarà nelle sale italiane dal 16 al 18 novembre (l’elenco completo sarà sul sito di Nexo Digital), mentre il disco – un doppio album in vinile, CD e streaming – arriverà il 20.

«L’idea del film è nata dagli eventi “Conversations With…”. Amavo suonare versioni destrutturate delle mie canzoni in questi spettacoli, distillandole nelle loro forme essenziali», ha detto Nick Cave. «Sentivo che le stavo scoprendo di nuovo e a un certo punto, ogni volta che avevo del tempo a disposizione, ho iniziato a pensare di entrare in uno studio e registrare queste versioni reinventate».

«Poi è arrivata la pandemia: il mondo è entrato in lockdown ed è precipitato in un silenzio inquietante e riflessivo», continua il cantautore. «È stato in questo silenzio che ho iniziato a pensare all’idea non solo di registrare le canzoni, ma anche di filmarle. […] Da quel film è nato anche un album. È una preghiera nel vuoto, il ricordo di un momento strano e precario della storia. Spero che vi piaccia».

Altre notizie su:  Nick Cave