Nel video di ‘Bejeweled’ Taylor Swift riscrive Cenerentola (e intanto arriva un’accusa di plagio per ‘Anti-Hero’) | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Nel video di ‘Bejeweled’ Taylor Swift riscrive Cenerentola (e intanto arriva un’accusa di plagio per ‘Anti-Hero’)

Nel videoclip scritto e diretto dalla popstar (e pieno di Easter egg) ci sono anche le sorellastre cattive Haim, la matrigna Laura Dern e una lezione di burlesque impartita da Dita von Teese

Taylor Swift e le Haim sul set di 'Bejeweled'

Foto: dal profilo Twitter di Taylor Swift

Taylor Swift nei panni di Cenerentola. Le due sorellastre che diventano tre, le Haim. Laura Dern per matrigna. Una lezione di burlesque impartita da Dita von Teese. Il produttore Jack Antonoff nei panni del principe. E un finale diverso da quello della favola.

Swift ha diffuso stanotte il secondo video estratto da Midnights. Si tratta di Bejeweled, una canzone che, come ha detto la musicista a iHeart Radio, «parlare di ritrovare fiducia in sé che per qualche motivo ti hanno tolto».

Intanto gli Swifties sono a caccia di Easter egg e dettagli nascosti. Uno ricorrente avrebbe a che fare con la possibilità che il prossimo album a uscire in una Taylor’s Version sia il terzo della cantante, ovvero Speak Now del 2010.

Midnights non ha solo battuto il record di stream su Spotify nella prima giornata di pubblicazione, dominando l’intera Top 10 dedicata alle canzoni uscite venerdì 21 ottobre, ma viene comprato anche in formato fisico. Secondo Billboard è il primo disco da cinque anni a questa parte a superare il milione di copie (fisiche ed equivalenti, di cui quasi un milione fisiche) nella prima settimana, e questo solo negli Stati Uniti. Il vinile è stato comprato da mezzo milione di persone (non senza lamentele da parte di chi non riesce a stampare vinili).

Ieri sera Swift è stata ospite dello show di Jimmy Fallon dove ha sostanzialmente confermato che andrà in tour. Insomma, nel mondo di Taylor Swift non c’è mai crisi. Qualche polemica sì. Una cantante californiana chiamata Manuela (qui il suo profilo Instagram) ha notato più di una somiglianza fra il suo visual EP del 2022 Glimmer e il video di Swift per Anti-Hero, il primo estratto da Midnights uscito venerdì scorso.

«So che tanta gente che mi segue e a cui ho chiesto aiuto teme di schierarsi dalla mia parte perché implica mettersi contro Taylor. Lei è POTENTE, chi non sarebbe terrorizzato? Ma come pensate che mi senta io, che sono una Swiftie?». Secondo Manuela, «il video numero uno nei trend di YouTube è un copia-e-incolla del mio» e la descrizione fatta da Swift del concept di Midnights ricorderebbe Glimmer.

Anti-Hero non è un copia-e-incolla di Glimmer e va detto che il tema del doppio, attorno a cui gira l’accusa di plagio, non è particolarmente originale e che altre somiglianze sono vaghe. In ogni caso, giudicate voi. Ecco i due video a confronto:



Altre notizie su:  Taylor Swift