Home Musica News Musica

Neil Young, un film e un cofanetto per i 50 anni di ‘After the Gold Rush’

Il cantautore festeggerà il capolavoro del 1970 con un boxset e il video di un concerto del 1971

Neil Young

Foto: Dick Barnatt/Redferns/Getty Images

After the Gold Rush, il capolavoro di Neil Young del 1970, festeggerà il 50esimo compleanno a settembre e, secondo un post pubblicato nei Neil Young Archives, Reprise Records pubblicherà una versione deluxe dell’album. È la prima volta che un disco di Neil Young riceve un trattamento di questo tipo.

Oltre al cofanetto, Reprise Records pubblicherà il video del concerto del 22 gennaio 1971 allo Shakespeare Theater di Stratford, Connecticut, un’esibizione che seguiva di solo tre giorni la famosa performance alla Massey Hall di Toronto. “Massey Hall è stato come tornare a casa, e significava molto per me, ma non è stato registrato in video”, ha scritto Young. “All’epoca la consideravo la mia migliore performance acustica. Un trionfo! Una celebrazione! Mi sentivo così”.

Il concerto a Massey Hall è stato pubblicato in CD nel 2007, dopo decenni in cui è circolato come bootleg. I fan lo considerano il suo concerto acustico definitivo, e Young è sempre sembrato d’accordo. Ma ora ha cambiato idea: “In realtà, ascoltandoli oggi, io e il produttore John Hanlon siamo convinti che Shakespeare sia superiore. È una performance più calma, ed è stata anche registrata su pellicola 16mm. Ai miei fan voglio dire che è davvero il concerto migliore. È la performance definitiva di quell’era, e personalmente ed emotivamente credo definisca quel periodo”.

Alcuni frammenti video del concerto sono già stati pubblicati nel corso degli anni, ma Hanlon e il suo team hanno finalmente riassemblato il concerto integrale. Non sappiamo ancora quando uscirà la nuova versione di After the Gold Rush, ma probabilmente verrà scelta una data vicina all’uscita originale, il 19 settembre.

La scaletta del concerto allo Shakespeare Theater:

1. Tell Me Why
2. Old Man
3. The Needle and the Damage Done
4. Ohio
5. Cowgirl in the Sand
6. A Man Needs a Maid
7. Heart of Gold
8. Dance Dance Dance
9. Helpless
10. Don’t Let It Bring You Down
11. Down by the River
12. Sugar Mountain

Altre notizie su:  Neil Young