Nancy Pelosi ha letto una poesia di Bono dedicata all’Ucraina | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Nancy Pelosi ha letto una poesia di Bono dedicata all’Ucraina


È successo durante la celebrazione della Festa di san Patrizio, che il cantante degli U2 ha paragonato a Zelensky: “Il dolore e la sofferenza dell’Irlanda ora sono in Ucraina”

Nancy Pelosi e Bono

Foto: AP Photo/Andrew Harnik; Jeff Vespa/Getty Images for Glamour

Secondo Bono, Volodymyr Zelensky è il nuovo san Patrizio. Ieri, durante la celebrazione della Festa di san Patrizio negli Stati Uniti, la speaker democratica della Camera dei rappresentanti Nancy Pelosi ha letto una poesia scritta dal frontman degli U2 in cui il presidente dell’Ucraina è paragonato al santo irlandese.

La poesia racconta il miracolo di san Patrizio e come ha “cacciato via i serpenti” dall’Irlanda. Per il cantante, i serpenti simboleggiano “il male che sorge / e si nasconde nei vostri cuori”. Ora, con l’invasione russa dell’Ucraina, rappresentano Vladimir Putin: “Il dolore e la sofferenza dell’Irlanda ora sono in Ucraina”, scrive Bono. “E il nome di San Patrizio è Zelensky”.

La “performance” di Pelosi è avvenuta durante l’annuale Friends of Ireland Luncheon. Tra i presenti c’erano anche Joe Biden e H.E. Micheál Martin, il Taoiseach dell’Irlanda. Alla fine della lettura, il pubblico ha reagito confusamente con qualche risata e un applauso, poi la speaker ha presentato una performance di Riverdance.

Ecco il testo integrale della poesia:

Oh St. Patrick, he drove out the snakes
With his prayers, but that’s not all it takes
For the snake symbolizes
An evil that rises
And hides in your heart
As it breaks
And the evil has risen my friends
From the darkness that lives in some men
But in sorrow and fear
That’s when saints can appear
To drive out those old snakes once again
And they struggle for us to be free
From the psycho in this human family
Ireland’s sorrow and pain
Is now the Ukraine
And Saint Patrick’s name now Zelenskyy

Altre notizie su:  Bono