Home Musica News Musica

Morrissey parla degli Smiths: «Una reunion non avrebbe senso»

Durante una lunga intervista a un magazine australiano Moz ha parlato anche di Miley Cyrus e causa animalista. Qui

Morrissey, foto da Facebook

Morrissey, foto da Facebook

Moz è tornato a parlare degli Smiths in una lunga intervista rilasciata a un magazine australiano. Parlando delle grandi reunion dell’ultimo anno, come quella dei Guns N’ Roses, l’intervistatore ha colto la palla al balzo per chiedere a Morrissey se ci fosse una remota possibilità di rivedere lui e Johnny Marr di nuovo insieme, lasciandosi alle spalle contrasti passati: «Non stiamo parlando di tempo o di ferite da rimarginare. Semplicemente è una cosa così remota che non ha nemmeno più senso».
L’unica cosa che potrebbe saltare fuori sarebbe una cover di A Fool Such As I di Elvis, mai pubblicata. «Non ce l’ho nemmeno io. Ma penso che prima o poi uscirà».

Durante la stessa intervista Moz ha parlato anche della causa animalista che porta avanti da anni, anche in vista di un concerto in Cina previsto per ottobre. Durante le date dei suoi tour infatti una delle condizioni richieste per suonare è quella che non venga servito in alcun modo nessun piatto a base di animali: «È un paese di mangiatori di carne. Chissà se rispetteranno gli accordi. Credo che da qualche parte ci sarà carne comunque». Ha poi continuato: «Gli animali non hanno niente se non le loro vite. Perché portargliele via? È moralmente sbagliato lucrare sulle vite degli esseri viventi».

Per finire, anche qualcosa che gli è piaciuto molto: la cover di Miley Cyrus del classico There Is A Light That Never Goes Out che ha definito «fantastica». Ma forse solo perché Miley è vegana: «Chiunque si rifiuti di mangiare animali è fantastico per me!». Insomma, se volete sapere come fare colpo su di lui questa potrebbe essere la strada.

Leggi anche