Home Musica News Musica

Morgan rifiuta di duettare con Bugo: «Non penso ci siano affinità»

La risposta arriva dopo l'invito del Premio Sergio Endrigo di Terni, che voleva i due sul palco insieme

Morgan. Foto di Stefania D'Alessandro/Getty Images

Passano i giorni ma non sembrano volersi placare le polemiche tra i veri protagonisti dell’ultimo festival di Sanremo, Bugo e Morgan. Se l’altra sera, ospite di Barbara D’Urso, Morgan aveva dichiarato che sarebbe tornato a cantare con Bugo solo se lui avesse chiesto scusa a Sergio Endrigo, ora Castoldi è tornato sull’argomento dopo aver declinato l’invito del Premio Sergio Endrigo di Terni, che sperava in una riconciliazione del duo sul palco della città che ogni anno rende omaggio al cantautore di Canzone per te. Ecco cosa ha risposto Morgan sotto il post Facebook in cui gli organizzatori del premio esprimevano la volontà di vederli esibirsi insieme:

«Non penso di avere affinità con Bugo nell’interpretazione di una scrittura come quella di Endrigo. Il tentativo faticosissimo è stato fatto e il risultato è stato non adeguato e insufficiente. Quindi mi permetto di sconsigliarvi l’invito duplice.
Io sono disponibile per farlo in qualsiasi formula: con band, da solo, con orchestra e con l’entusiasmo di condividere il palco con chiunque dimostri di avere qualcosa da dire e da esibire in merito, ma Bugo non è uno di questi. Vi scrivo questo con tutto il rammarico più realistico che posso e che non venga scambiato per altra cosa dal rispetto che ho verso il cantautore Endrigo e dalla conoscenza del suo stile».

Altre notizie su:  Bugo Morgan