Morgan compie gli anni e pubblica l’inedito ‘Il mio giorno’ | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Morgan compie gli anni e pubblica l’inedito ‘Il mio giorno’

Il cantautore compie 49 anni e per festeggiare lancia su Instagram un brano dalle ambientazioni cinematografiche

Foto: Stefania D'Alessandro/Getty Images

Ormai ci ha abituato a far uscire canzoni inedite in modo imprevedibile sui social, ma se c’è un giorno nel quale ci si può aspettare una nuova canzone, da qualche anno a questa parte, è per il suo compleanno. Anche stavolta Morgan ha voluto festeggiare facendo un regalo ai propri fan per le 49 candeline che spegnerà oggi con un pezzo in ascolto gratuito su Instagram. Si intitola Il mio giorno e il cantautore lo ha annunciato ricordando il significato della parola felicità: «Come ogni anno arriva il 23 dicembre, e mi piace festeggiare all’insegna della musica. La parola felice significa gioia attiva, soddisfazione del fare, del produrre, i latini dicevano che quando un albero faceva molti frutti era un “arbor felix”, dunque a mezzanotte voglio fare io un regalo a chi mi vuole bene, pubblicherò un pezzo inedito che si chiama Il mio giorno e ho scritto, appunto, il giorno del mio compleanno».

Ambientazioni cinematografiche e un testo intimo che parla di amore in continua trasformazione.

Potete ascoltare il brano qui:


Il testo:

Voglio averti per parlarti di cose sempre nuove
e parlarti per averti in modi sempre nuovi
Oggi è il mio giorno, vieni qui da me
così come vivo lo vedi da te.
Se adesso piango ti vien tristezza
e finisce che non vieni più,
se invece insisto dici ‘ok’ ma ti rimangi tutto.
Dico solo che ogni giorno è il mio giorno
che tu ci creda o no
so essere felice so anche essere un altro me
quando il cielo e il sole
entran dentro gli occhi miei
ogni giorno è il mio risveglio
ogni notte è la mia morte
ma se poi muoio veramente
ogni giorno, ogni santo giorno
era il mio giorno
e tu ci sei sempre stata
in una vita complicata,
ovunque e comunque
e lo vedevi da te
non essere triste, fai solo quel che puoi.
Ogni mia notte l’hai capita
Ogni notte l’hai aspettata
Ed eri così vera
E oggi è il mio giorno
Devi venire da me
E senza alcuna fretta
Tanto il tempo ti frega lui prima di te.
Quel che meriti tu è una parola quieta
Un mondo gentile
Ma io son proprio così
Anche perché è veramente
Il mio giorno vieni finché puoi
Quel che più mi interessa
È che lo veda da te:
è averti per parlarti di cose sempre nuove
e parlarti per averti in modi sempre nuovi
Così il mio giorno sarà per sempre nostro.

Altre notizie su:  Morgan