Mogwai, tre concerti imperdibili in Italia

La band scozzese simbolo del post-rock tornerà sui palchi italiani e per la data di Roma sarà accompagnata dai concittadini Franz Ferdinand.

Foto Kimberley Ross


Torna in Italia la band scozzese simbolo del post-rock mondiale per tre imperdibili date. I Mogwai suoneranno il 9 luglio a Sesto al Reghena all’interno di Sexto Nplugged, il 10 luglio a Roma all’interno di Roma Summer Fest, e l’ 11 luglio a Pavia all’interno dell’Iride Fraschini Music Festival.

Per la band capitanata da Stuart Braithwaite, la data di Roma sarà un’occasione speciale perché condivideranno il palco con i concittadini Franz Ferdinand, mentre il gruppo di Alex Kapranos, dopo il successo dell’ultimo album Always Ascending, replicherà l’11 luglio all’Anfiteatro Vettoriale di Gardone Riviera.

Dopo 21 anni di attività, 8 album in studio, 2 album live e 4 colonne sonore i Mogwai sono diventati il simbolo mondiale del suono avanguardista, fra i nomi trainanti della scena underground internazionale. Da sempre in prima linea quando si tratta di impegno sociale, la band di Glasgow in passato ha realizzato la colonna sonora per Atomic, docufilm sul disastro nucleare a Hiroshima, poi divenuto un tour mondiale con date negli Stati Uniti, in Europa e nella stessa Hiroshima, per arrivare alla collaborazione con Trent Reznor nella realizzazione delle musiche per Before the Flood, opera prima di Leonardo di Caprio sul riscaldamento globale.

I biglietti per i concerti italiani dei Mogwai saranno disponibili in prevendita dalle ore 11.00 di mercoledì 28 febbraio per gli iscritti My Live Nation e dalle ore 11.00 di giovedì 1 marzo su Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

Poi ci sarebbe anche quello al Roam Festival di Lugano il 28 luglio. È in Svizzera, però noi ve l’abbiamo detto comunque.

Leggi anche: