Home Musica News Musica

Beck’s UNacademy vi porta al concerto in acustico dei Subsonica

Torniamo sulla casa galleggiante di Beck's, questa volta anche con il Divano di Rolling. Una serata gratuita con la crew "Possibilità" e il live acustico della band torinese. Passate a bere una birra?

Siamo a metà del  mese di musica e creatività sulla casa “galleggiante” di Beck’s che continuerà a ospitare grandi eventi musicali e workshop di fotografi, videomaker e artisti internazionali, anche non convenzionali. La chiatta stazionerà in Alzaia Naviglio Grande, 34 fino al 19 Luglio per rinfrescarvi la mente e anche la bocca con il temporary bar e street food in collaborazione con Zog e Meatball Factory. Questo è il programma, guarda il calendario completo. O passa a trovarci, tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.  Il 9 luglio si esibirà anche Coez e il 13 Levante.

La prima grossa data del 19 giugno con Emis Killa è andata, anche la seconda con Saturnino e ora è il turno dei Subsonica che si esibiranno per Beck’s UNacademy Live  in un particolare unplugged set su una esclusiva chiatta attraccata sul Naviglio Grande di Milano, qualcosa di diverso rispetto agli spettacoli del tour estivo. Noi li seguiremo anche via Twitter dal Divano di Rolling, il format social creato dalla redazione di Rolling Stone Italia per commentare in piena libertà, tra anarchia e vetriolo, un evento fisico o in televisione. Questa volta siamo sui Navigli, birrette e Tutti i miei sbagli, vietato mancare. Vogliamo sentirvi cantare così (o anche no):

Di domenica, fin dal 21 giugno, saliranno sul palco galleggiante i vincitori e questa volta tocca a Possibilità, la crew guidata dal cantante pugliese Omar Alì Khan di origini indiane, voce r&b e gusto pop adatto alle classifiche estive salirà sul palco prima dei Subsonica. Vi aspettiamo sulla chiatta dalle 20. Con lui il fotografo Daniele Peruzzi, che ha raccontato la vita notturna attraverso lo sguardo dei personaggi che ne vivono ai lati, e il duo romano di videomaker Rec Films, molto attivi e operativi durante i giorni di progettazione dello show integrato. Un cenno a parte per l’urban artist di questa crew, perché Filippo Perin da Conegliano, in arte Philtoys, realizza e crea nuove realtà a partire dalla carta e utilizzando esclusivamente questo materiale per maschere e moderne opere d’arte. La mostra fotografica e urban legata a questa crew sarà allestita in chiatta per sei giorni a partire dal 1 luglio. Avete ancora qualche giorno per metterli alla prova con i vostri sensi.

Sul sito di Beck’s UNacademy e via Facebook sarà possibile seguire tutti gli eventi e gli aggiornamenti data per data. Avremo dunque la possibilità di vedere i risultati raggiunti dalle 5 crew dopo i mesi di lavoro con Beck’s UNacademy ed i suoi special tutor, dopo la cerimonia di premiazione al Fabrique di Milano. I vincitori sono poi stati divisi in 5 crew (ecco qui come), ognuna composta da musicisti, fotografi, videomaker e urban artist. A ciascuna crew è stato assegnato un tutor, dopo i 3 consigli di Saturnino per stare sul palco, vediamo come se la cavano sulle loro gambe.

Dal 23 giugno e per tutti i martedì invece, si svolgeranno i workshop di fotografia, videomaking, discografia e urban art, con i tutor d’eccezione. Siamo partiti con il fotografo Mattia Zoppellaro e lo street artist Pao, seguiranno Dario Giovannini, uno dei più giovani manager della discografia italiana e direttore di Carosello Records e i videomaker romani Younuts!

Altre notizie su:  Subsonica