Home Musica News Musica

Mick Jagger sui Metallica: “A Glastonbury saranno grandi”

Come i Rolling Stones nel 2013: i Four Horsemen sono attesi al festival inglese, e preceduti dalle polemiche. Ci pensa il rocker a smorzarle (si spera)

mick jagger glastonbury metallica

mick jagger glastonbury metallica

Mick Jagger in una foto di epoca "A Bigger Bang", Foto archivio Virgin Records

Nella prima dichiarazione rilasciata alla stampa dopo il debutto del nuovo tour europeo dei Rolling Stones a Oslo, Mick Jagger ha parlato di musica al quotidiano inglese The Sun su un argomento che in questi giorni divide la stampa specializzata britannica e molti dei protagonisti della scena artistica: la scelta dei Metallica come super-headliner di Glastonbury nella serata di sabato del festival, che si svolgerà fra 25 e 29 giugno prossimi.

Va detto che la scelta degli headliner all’evento di Pilton è da sempre motivo di conversazioni molto accese, un po’ come succede da noi, in un certo senso, quando viene reso pubblico l’elenco dei partecipanti al festival di Sanremo (fatte le debite distinzioni!): l’anno scorso, per citare proprio il caso più recente, i Rolling Stones – nello stesso ruolo – erano stati dati come troppo vecchi e bolliti per suonare all’evento firmato Michael Eavis. Stavolta i Metallica sono considerati fuori luogo rispetto allo stile della manifestazione.

Sull’argomento ora Jagger dice la parola – si spera – definitiva, anche se la richiesta dei giornalisti del Sun si è distinta per mancanza di tatto: l’anno scorso a Glastonbury Jagger era con la compagna L’Wren Scott, morta lo scorso marzo.

I Metallica a Glastonbury? Li ho visti dal vivo e saranno spettacolari.

E poi aggiunge: “Anche noi l’anno scorso ci siamo divertiti moltissimo. È per questo che abbiamo voluto suonare in altri festival anche quest’estate”

Per uno strano incrocio di calendari, i Rolling Stones suoneranno in Italia poco prima delle date di Glastonbury: il 22 giugno. Invece i Metallica saranno a Roma il 1 luglio, una manciata di ore dopo lo slot inglese.

Per il loro tour “By Request” i Metallica stanno recuperando canzoni rare o mai eseguite richieste appunto dai fan, e al Sonisphere finlandese in scaletta ha fatto la sua comparsa The Frayed Ends of Sanity:

Nel frattempo si viene a sapere che le vendite del loro Black Album ha superato i sedici milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti.

Leggi anche