Messo all'asta il mixer con cui hanno registrato "Dark Side Of The Moon" | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Messo all’asta il mixer con cui venne registrato ‘Dark Side Of The Moon’

Uno degli storici fonici di Abbey Road l'ha definita «la migliore console mai costruita», su cui tra l'altro hanno lavorato Paul McCartney, George Harrison e Kate Bush

Verso fine marzo verrà messo all’asta l’EMI TG12345 MK IV, uno degli storici banchi di missaggio degli Abbey Road Studios. È lo stesso che i Pink Floyd usarono per registrare Dark Side Of The Moon.

Il banco è stato usato assiduamente allo studio due di Abbey Road dal 1971 al 1983 da artisti come Paul McCartney, George Harrison e Kate Bush. Realizzato completamente a mano dai fonici della EMI, il mixer è stato definito da Brian Gibson, storico soundman degli studi londinesi, «la migliore console mai costruita».

Motivo per cui quando verrà messa all’asta da Bonhams a New York il 27 marzo rischia di raggiungere valori a sei cifre, sempre tenendo conto che fra i suoi circuiti è nato forse l’album più importante nella storia del rock.

Altre notizie su:  Pink Floyd