Home Musica News Musica

Melancholia: «Non siamo riusciti a vincere X Factor, faremo il botto dopo»

La band ha raccontato l’eliminazione dal talent in un’intervista. «La botta emotiva è stata forte, ho dato sfogo ai miei peggiori istinti», dice la cantante Benedetta Alessi

melancholia x factor

Benedetta Alessi dei Melancholia

Foto: Sky

«A X Factor avevamo un palco dove suonare. Ora, con i concerti fermi, non sappiamo cosa fare». Così in Melancholia in un’intervista con il Messaggero, la prima dopo la discussa eliminazione da X Factor di giovedì scorso. La band, spinta dal talento e dalla grande presenza scenica della cantante Benedetta Alessi, era considerata da tutti come uno dei possibili vincitori del talent, ma è uscita a sorpresa a metà puntata, dopo il ballottaggio con N.A.I.P..

La decisione del pubblico ha fatto infuriare Manuel Agnelli, che non si è ripreso per tutto il resto della serata. «Il bancone dei giudici tremava», dicono i Melancholia. «Man mano che si andava avanti con le puntate le critiche rivolte ai concorrenti delle altre squadre si facevano sempre più fastidiose. Non sappiamo se dietro la scelta di Hell Raton ci sia stato un preciso ragionamento».

Dopo l’eliminazione, durante Hot Factor, la band è tornata sul palco e ha suonato il nuovo singolo Alone, che Benedetta ha cantato a un centimetro dal fondatore di Machete, infuriata. «La botta emotiva è stata forte. Ho dato sfogo ai peggiori istinti. Ma in realtà c’è più delusione che rabbia. A X Factor avevamo un palco dove suonare. Ora, con i concerti fermi, non sappiamo cosa fare».

Altre notizie su:  Melancholia X Factor 14