Matty Healy bacia tutti | Rolling Stone Italia
News Musica

Matty Healy bacia tutti

Il leader dei 1975 è ritornato in quella fase in cui durante i concerti - per la gioia del suo pubblico - limona un po' tutti

Matty Healy coi 1975 in concerto al Reading Festival ad agosto

Foto: Jo Hale/Redferns

Matty Healy sembra più che mai in forma in questo tour di supporto a Being Funny in a Foreign Language, l’ultimo disco della sua band, i 1975.

Nella data di venerdì a Las Vegas, il cantante – che abbiamo intervistato lo scorso ottobre – stava eseguendo Robbers, brano tratto dall’album d’esordio del 2013, quando all’improvviso ha raggiunto una ragazza del pubblico con la quale ha iniziato a baciarsi, tra il delirio della folla. La ragazza, sui social, ha poi tenuto a precisare che il bacio è stato consensuale.

Nella data successiva, a San Diego, Healy – sempre durante l’esecuzione di Robbers – ha portato sul palco un ragazzo con il quale si è lasciato andare in un bacio inteso.

Non è però la prima volta che Healy si lascia andare a questi incontri ravvicinati con il suo pubblico. C’era già stata una fase nel 2014, come ricorda un utente su Twitter, ma sicuramente lo slancio più celebre fu a Dubai nel 2019 quando – come protesta verso le leggi omofobe negli Emirati – il frontman baciò un uomo sul palco definendo poi quel gesto «irresponsabile».

Being Funny in a Foreign Language è un disco d’amore e Healy forse sta davvero prendendo alla lettera le sue stesse parole.

Altre notizie su:  Matty Healy The 1975