Home Musica News Musica

Matt Bellamy, Graham Coxon e Miles Kane vogliono seguire le orme dei Beatles

Hanno formato i Jaded Hearts Club, hanno appena pubblicato il singolo ‘Nobody But Me’ e vogliono continuare a rifare vecchi pezzi soul, come Lennon e McCartney a inizio carriera

Matt Bellamy è il frontman dei Muse, Graham Coxon è stato il chitarrista dei Blur, Miles Kane ha fondato i Last Shadow Puppets con Alex Turner. I tre, il chitarrista Jamie Davis, Nic Cester e il batterista degli Zutons Sean Payne hanno messo in piedi un gruppo chiamato Jaded Hearts Club, un riferimento ai Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band immaginati dai Beatles nel 1967. Non a caso, il primo nucleo della formazione ha iniziato a esibirsi nel 2017 col nome Dr Pepper’s Jaded Hearts Club Band, anche se la band è nata ufficialmente nel 2019.

Qui sopra potete ascoltare il singolo che il gruppo ha pubblicato oggi. Si intitola Nobody But Me ed è cantato da Kane. È la cover di un pezzo del 1962 degli Isley Brothers (in fondo all’articolo la versione originale). È anche questo un richiamo ai Beatles che a inizio carriera rifacevano i pezzi soul e rhythm & blues americani.

“Ho letto da qualche parte che il rock è il nuovo jazz, e la cosa mi ha fatto sorridere”, ha detto Bellamy. “Sta diventano un genere oscuro, ma con un’enorme importanza storica e culturale. Un po’ come jazzisti che reinventato vecchie canzoni, i Jaded Hearts Club continuano la tradizione iniziata da Beatles e Stones di scovare standard soul e blues e registrarli in stile moderno”.

Leggi anche