Mark Lanegan ha radunato un cast di all-star per il nuovo album ‘Straight Songs of Sorrow’ | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Mark Lanegan ha radunato un cast di all-star per il nuovo album ‘Straight Songs of Sorrow’

Il nuovo disco dell'ex leader degli Screaming Trees uscirà insieme alla sua autobiografia. Tra gli ospiti anche Greg Dulli degli Afghan Whigs, Adrian Utley dei Portishead e John Paul Jones dei Led Zeppelin

Mark Lanegan

Foto: Travis Keller

Con un messaggio affidato al suo canale Twitter, Mark Lanegan ha annunciato l’arrivo del suo nuovo album, Straight Songs of Sorrow, previsto per aprile 2020. Il disco uscirà in occasione della pubblicazione della sua autobiografia e, stando ai tweet pubblicati nelle scorse settimane dall’ex leader degli Screaming Trees, le canzoni parleranno di episodi realmente accaduti nella sua vita.

Lanegan, inoltre, durante un’intervista, ha rivelato il cast di all-star convocate per il suo nuovo lavoro in studio, seguito di Somebody’s Knockin, uscito a metà ottobre 2019. Tra gli ospiti, infatti, sono inclusi Greg Dulli degli Afghan Whigs, il batterista Jack Irons, Martyn LeNoble dei Porno for Pyros, Ed Harcourt, Shelley Brien, Dylan Carlson, Alain Johannes, Mark Duane Morton dei Lamb Of God, il violinista Sietse van Gorkom, Jack Bates degli Smashing Pumpkins, Warren Ellis dei Bad Seeds, Adrian Utley dei Portishead e John Paul Jones, con lo storico musicista dei Led Zeppelin che, per l’occasione, ha suonato il mellotron.