Marilyn Manson, respinta (per ora) una delle accuse di violenza sessuale | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Marilyn Manson, respinta (per ora) una delle accuse di violenza sessuale

La denuncia di una delle accusatrici del rocker non è stata accolta dal giudice, ma la donna ha 20 giorni di tempo per presentare nuove prove. C'entra la prescrizione. Ecco i dettagli

Marilyn Manson

Foto: Richard Shotwell/Invision/AP

Secondo i documenti ottenuti da Rolling Stone US, un giudice ha archiviato una delle cause per violenza sessuale nei confronti di Marilyn Manson, accusato d’avere abusato e minacciato una donna.

Il giudice Gregory Keosian ha accolto l’obiezione dei legali di Manson e respinto la denuncia a causa della prescrizione. La donna, la cui identità è riservata, ha affermato che Manson/Brian Warner l’ha violentata dopo che i due hanno iniziato a frequentarsi nel 2011. Il giudice Keosian ha spiegato che il fatto che la donna abbia ricordi rimossi dello stupro e della minaccia di morte – la vittima, cioè, avrebbe realizzato solo in un secondo tempo quel che era accaduto – non giustifica l’annullamento della prescrizione. Ora la donna ha 20 giorni di tempo per presentare una nuova denuncia contenente maggiori dettagli.

«Marilyn Manson vuole mettere a tacere la nostra cliente», dicono a Rolling Stone gli avvocati della donna. «Ha fatto uso di tecnicalità legali per far cadere il caso. Il giudice ha analizzato con attenzione i precedenti e ha giustamente ritenuto che il caso può andare avanti, a condizione che la nostra cliente modifichi la sua denuncia e vi aggiunga ulteriori dettagli. Abbiamo intenzione di farlo molto presto e non vediamo l’ora di avere l’opportunità di mettere Manson di fronte alle sue azioni».

Manson deve affrontare altre tre cause. A giugno, la modella Ashley Morgan Smithline lo ha accusato di violenza sessuale e traffico di esseri umani, tra le altre cose. A maggio, l’ex assistente personale Ashley Walters l’ha citato in giudizio per vari reati tra cui molestie sessuali. L’attrice di Game of Thrones Esmé Bianco ha affermato di essere stata violentata e picchiata dal cantante.

Più di una dozzina di donne hanno denunciato abusi di varia natura da parte Manson. Fra di esse c’è l’ex Evan Rachel Wood, che un paio di settimane fa ha cantato su un palco You Get What You Give dei New Radicals per mandarlo affanculo. Manson ha respinto ogni accusa.

Altre notizie su:  Marilyn Manson