Marilyn Manson e Kanye West lavorano insieme «ogni giorno» a ‘Donda 2’ | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Marilyn Manson e Kanye West lavorano insieme «ogni giorno» a ‘Donda 2’

«È sempre in studio, suona le sue cose e Ye le trasforma in sample», dice il produttore e rapper Digital Nas, uno dei collaboratori dell’album

Marilyn Manson, Justin Bieber e Kanye West

Screenshot via Twitter

Circa un anno fa Evan Rachel Wood e altre donne hanno accusato Marilyn Manson di abusi sessuali, violenze fisiche e psicologiche. L’industria dell’intrattenimento, tra cui il manager del musicista, l’agenzia di booking e l’etichetta discografica, hanno smesso di lavorare con lui: l’unica figura del mondo musicale che l’ha supportato in pubblico è Kanye West, che l’ha coinvolto negli eventi legati all’uscita del suo ultimo album Donda.

Ora Ye sta scrivendo il seguito, Donda 2, e secondo quanto racconta uno dei suoi collaboratori – il produttore e rapper Digital Nas, che abbiamo intervistato qui –, Manson è spesso al lavoro con lui. «Lo vedo sempre in studio», ha detto Nas. «È lì ogni giorno a lavorare a Donda 2».

West e Manson lavorano insieme dallo scorso agosto, quando il rocker è apparso durante l’evento di lancio di Donda. Da allora, Ye l’ha inserito tra gli autori dell’album e invitato a diversi eventi del suo Sunday Service. Secondo quanto dice Digital Nas, ora Manson è in studio nelle vesti di autore e produttore.

«Ye non vuole che Marilyn si occupi dei beat», dice. «Vuole che suoni le sue cose, che poi lui trasforma in sample, come ha fatto in Yeezus… Alcuni dei produttori di quel disco sono tornati per Donda 2».

All’inizio l’alleanza tra Ye e Manson sembrava una provocazione, come quando il rapper ha detto che lo schiavismo «suona come una scelta» o ha sostenuto Donald Trump. Digital Nas, però, è convinto che i due abbiano legato per ragioni religiose. «Secondo me vuole dire che sbagliamo tutti, l’ha fatto anche con DaBaby. È come se dicesse: siamo tutti peccatori, non dobbiamo puntare il dito verso chi ha commesso degli errori».

Nas dice anche che West e Manson hanno «una dinamica assurda». «Non avrei mai pensato che sarebbe potuto succedere, ma è successo».

Altre notizie su:  Kanye West Marilyn Manson