Marilyn Manson confessa: “Il nuovo album SAY10 è piuttosto violento” | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Marilyn Manson confessa: “Il nuovo album ‘SAY10’ è piuttosto violento”

“Mi hanno detto che ricorda 'Antichrist Superstar' e 'Mechanical Animals', ma con un approccio nuovo, totalmente differente”

Marilyn Manson, foto di Tim Mosenfelder/Getty Images

Marilyn Manson, foto di Tim Mosenfelder/Getty Images

Sembra che durante il suo soggiorno a Shreveport, Louisiana, per le riprese della nuova stagione di Salem, Marilyn Manson abbia avuto l’ispirazione per comporre nuova musica: «Mi ha riportato alla memoria i giorni in cui lavoravo a Antichrist Superstar che, sembra stano dirlo, a ottobre festeggia il ventesimo anniversario», ha rivelato Manson a Rolling Stone, parlando dell’epocale LP che l’artista registrò a New Orleans.
«Ho trovato che gli elementi sovrannaturali della serie fossero molto rappresentativi del periodo in cui ho vissuto a New Orleans: la magia Hoodoo, il Voodoo e la Santeria, tutti elementi da cui ero circondato nei giorni in cui lavoravo all’album. Forse qualcosa si è mosso in me e sento che mi ha spinto a comporre nuova musica».

Il prossimo febbraio Manson pubblicherà il suo nuovo album, intitolato SAY10. Come per The Pale Emperor del 2015, Manson ha lavorato alle canzoni assieme al compositore Tyler Bates, autore della colonna sonora di Salem. Attualmente i due stanno rifinendo gli ultimi ritocchi del disco, tuttavia Manson ha anticipato che i fan delle tracce più gotiche presenti nel suo ultimo album rimarranno sorpresi davanti a SAY10.

«Non assomiglia per niente a The Pale Emperor – ha aggiunto – a chi ha ascoltato le nuove canzoni sono tornati alla mente i loro pezzi preferiti di Antichrist Superstar e Mechanical Animals, ma con un approccio nuovo, totalmente differente».

«Per certi versi è un disco dall’animo piuttosto violento, non così emozionale come i lavori precedenti – ha continuato Marilyn Manson – mi sono divertito a farlo e non vedo l’ora che la gente lo ascolti: penso ne rimarranno piuttosto sorpresi».

Durante un intervista rilasciata a luglio per gli Alternative Press Music Awards, Manson aveva già fatto alcune anticipazioni riguardanti SAY10, fra cui la data d’uscita prevista per San Valentino; inoltre, riferendosi al presunto gioco di parole nascosto nel titolo (SAY10 suona molto simile alla parola ‘Satan’) l’artista si era così espresso: «Un gioco di parole? No, molto peggio…».