Home Musica News Musica

Mariah Carey e quel disco alt-rock registrato nel 1995

«Cantavo con lo stile delle cantanti femminili breezy-grunge e punk-light, che all’epoca erano molto popolari. Potevano essere arrabbiate, angosciate e disordinate. Volevo liberarmi, lasciarmi andare»

Foto: Jeff Kravitz/FilmMagic for dcp

Mariah Carey ha segretamente realizzato un album alt-rock durante le sessioni per il suo disco del 1995, Daydream. Lo ha scritto nella sua autobiografia The Meaning Of Mariah, in uscita negli USA il 29 settembre: «Curiosità: ho realizzato un album alternative mentre facevo Daydream», ha twittato domenica Carey. «Solo per ridere, ma mi ha fatto superare alcuni giorni bui».

Non solo ballad e r’n’b quindi nella carriera della cantautrice: «Ho amato alcune delle canzoni. Cantavo con lo stile delle cantanti femminili breezy-grunge, punk-light white, punk-light, che all’epoca erano molto popolari. Sembravano sembravano spensierate con i loro sentimenti e la loro immagine. Potevano essere arrabbiate, angosciate e disordinate, con scarpe vecchie, sottovesti e sopracciglia indisciplinate. Volevo liberarmi, lasciarmi andare, esprimere la mia miseria – ma volevo anche ridere. Non vedevo l’ora di fare le mie sessioni di con quella band dopo aver registrato Daydream ogni sera».

Nel tweet anche un frammento di 40 secondi di canzone, precisamente Someone’s Ugly Daughter dei Chick, da un disco vero e proprio pubblicato nel 1995 su 550 Music, etichetta sotto la Sony/Columbia (storica etichetta di Mariah. «Un saluto alla mia amica Clarissa, che è la cantante principale. C’è anche la mia voce, più nascosta»).

La Carey non è accreditata sull’album ma uno dei sound engineer è Jay Healy, che ha lavorato sia su Daydream che sul suo successivo Butterfly del 1997).

Dopo l’unico album, i Chick non hanno pubblicato altra musica, e se ci sono anche alcuni video musicali. Senza Mariah, purtroppo.

Daydream, uscito lo stesso anno, conteneva tra gli altri il singolo Fantasy:

Il 2 ottobre uscirà invece The Rarities, album contenente canzoni e rarità registrati da Mariah durante la sua carriera trentennale. Qui il primo estratto, Save The Day feat. Mrs. Lauryn Hill.

Altre notizie su:  Mariah Carey