Måneskin: «Non facciamo uso di droghe. Abbiamo chiesto di fare il test» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Måneskin: «Non facciamo uso di droghe. Abbiamo chiesto di fare il test»

Dopo aver smentito in conferenza stampa, la band risponde a chi ha accusato Damiano di aver sniffato cocaina durante la diretta. L’Eurovision conferma con un comunicato la spiegazione del cantante

I Måneskin con il premio dell'Eurovision

Foto press

Damiano David ha chiesto di fare un test antidroga per chiudere una volta per tutte le (assurde) polemiche sul video in cui sembra che sniffi cocaina durante la finale dell’Eurovision. Il cantante dei Måneskin aveva già risposto durante la prima conferenza stampa post-vittoria, quando ha raccontato di essersi piegato per raccogliere un bicchiere rotto: «Non faccio uso di droghe, non ditelo, per favore».

I Måneskin sono tornati sulla questione in un’intervista per Repubblica. «Sono polemiche sterili, senza senso. La cosa bella è che neanche poteva sembrare», ha detto Damiano. «Mi sono abbassato sul tavolino, ma le mani erano in vista. Sono davvero stupito. Io non uso droghe».

Ora, spiega un comunicato ufficiale dell’Eurovision, la band ha chiesto di fare un test. «La band ha smentito nettamente le accuse e il cantante farà un esame volontario dopo essere arrivato a casa. È una loro richiesta di ieri notte, ma l’EBU non è riuscito a organizzarsi immediatamente. La band, il management e il capo delegazione hanno spiegato che non c’era droga nella Green Room e che il cantante stava pulendo dopo aver rotto un bicchiere. L’EBU conferma di aver ritrovato del vetro sul posto, stiamo ancora esaminando il girato e vi aggiorneremo quando ci saranno altre informazioni».

Altre notizie su:  Maneskin